QUANTO APPREZZI LA TUA VITA?

QUANTO APPREZZI LA TUA VITA?

QUANTO APPREZZI LA TUA VITA?

Stiamo bene vicino alle persone a cui vogliamo bene, stiamo bene vicino alle persone, tutte.

Ci sono tantissimi giorni in cui tantissime persone si lamentano delle più assurde e inutili cose della vita. Eventi senza senso che vengono messi in discussione solo per riempire con le parole l’aria che le circonda. In tantissime occasioni, pensiamo anche a tutti coloro i quali si piangono addosso solo per avere un po’ di attenzione o per assomigliare a qualcuno che conoscono e quindi per compassione li imitano. Tutto può essere un pretesto per lamentarsi e la cosa più incredibile che lo facciamo con le persone che abbiamo più vicino, quasi contenti nel vomitargli addosso ogni nostra situazione.

Ci vogliono bene, ok, allora che ci subiscano. Con alcuni arriviamo anche a litigarci perché non ci capiscono, ci evitano e quando non possono farne a meno ci rispondono male chiedendoci di pensare positivo e risollevare le nostre sorti. Incredibilmente le persone frustrate si chiedono perché sia così necessario un atteggiamento positivo quando invece in quello negativo ci si sta bene, riscaldati dal tepore del nulla facente?!?

Ebbene, incominciamo a pensare alla bellezza di aprire gli occhi al mattino ed essere vivi, di avere vicino delle persone che ci vogliono bene con cui condividiamo la nostra vita così d’avere la possibilità di trasformare ogni nostro sogno in realtà. Abbiamo giornalmente anche la possibilità di conoscere persone nuove che a secondo di come ci relazioneremo, faranno parte con diverse intensità nella nostra vita. Stiamo bene e le persone che abbiamo vicino stanno bene. Pensiamo positivo e questo ci da energia. Possiamo decidere il nostro futuro a seconda dello scopo che abbiamo definito per la nostra vita e ogni nostra decisione ci permetterà di avvicinarci all’obiettivo. Sorridiamo, sprizziamo forza da ogni nostro poro della pelle. Il nostro cervello semina entusiasmo in tutto ciò che facciamo. Apprezziamo tutto ciò che abbiamo vicino e incontriamo. Godiamo della bellezza di una vita che magari ha qualche situazione che va migliorata ma con il giusto impegno e le migliori alleanze possiamo affrontare e risolvere con successo.

L’invito a tutti noi è quello di non guardare quello che non si ha, ma di apprezzare ogni giorno di più quello che abbiamo e con questo fare in modo di ottenere il massimo che possiamo.

Questo è un invito che si capisce in maniera preponderante quando noi stessi o qualcuno vicino a noi sta male o peggio ancora rischia la sua vita. In questa situazione cambia tutto e veramente ci accorgiamo quando una cosa é grave e/o irrimediabile. Pensiamo a tutte le leggere preoccupazioni che abbiamo avuto e le identifichiamo subito come inutili. Ebbene, non abbiamo bisogno di aspettare quei momenti per prenderne coscienza, lo sappiamo già e in modo consapevole è importante da subito, da adesso, nello stesso momento in cui stai leggendo questo articolo, portare indietro le nostre spalle, alza il proprio viso, sorridere e mostrare il nostro amore a tutte le persone che ci circondano. Respira ogni minuto della tua giornata con quella felicità e quell’energia sana che ti porterà ad avvicinarti e farti avvicinare da persone che ti faranno stare ancora meglio.

La vita è veramente una cosa meravigliosa, gratuita  e a disposizione di ogni essere vivente Qui e Ora! Andrea